Cosa cerca chi fa il collodio: il parere di Giuseppe Toffoli

Un articolo che parla di me…

19 Ottobre 2014 ·

Ottomar Anschütz Lissa 13x18 plane shutter (from a broken Goerz camera) on a Ultra Large Format lens…

18 Ottobre 2014 ·

"Learning the wet-plate collodion technique is a difficult and often bewildering process. Two batches of collodion mixed from the same constituents, on the same day, may give completely different results. A silver bath that worked perfectly for two weeks may refuse to make a clean image at any time and for no apparent reasons; but there is always a reason. The entire process, from cleaning the glass to applying the varnish is technique-dependent and success can be elusive. But, when everything works, the results can be extraordinary."

~ Mark Osterman & France Scully Osterman

17 Ottobre 2014 ·

Una bella foto che mi ritrae nella mia camera oscura portatile… (Foto di Rita Capitani)

Una bella foto che mi ritrae nella mia camera oscura portatile… (Foto di Rita Capitani)

14 Ottobre 2014 ·

"la fotografia si trova sullo spartiacque tra la cultura umanistica e quella scientifica. Bisogna avere entrambe le competenze per capirla."

~ Giorgio Giovanni Maria Jano

8 Ottobre 2014 ·

Yeppa… My first very big Wet Plate Collodion Negative… It’s no so dense as I want, but it’s printable with moderne photographic paper…

6 Ottobre 2014 ·

The most beautiful colored daguerreotype I have seen. Chiesa Gosio collection.

The most beautiful colored daguerreotype I have seen. Chiesa Gosio collection.

5 Ottobre 2014 ·

Fantastico confronto ieri sera durante una cena fotografica tra amici… La foto della baia di San Francisco, California di Gabriele Basilico del 2007 (dal suo libro Silicon Valley) scattata presumibilmente con una pellicola colore 4x5 e la stampa su albumina da negativo al collodio umido scattata nel 1864 da Carleton Watkins presumibilmente in formato 40x50…. Due tecniche e due formati completamente differenti, quasi 150 anni di differenza e stesso luogo per due fotografi che verranno sempre ricordati nella storia….

Fantastico confronto ieri sera durante una cena fotografica tra amici… La foto della baia di San Francisco, California di Gabriele Basilico del 2007 (dal suo libro Silicon Valley) scattata presumibilmente con una pellicola colore 4x5 e la stampa su albumina da negativo al collodio umido scattata nel 1864 da Carleton Watkins presumibilmente in formato 40x50…. Due tecniche e due formati completamente differenti, quasi 150 anni di differenza e stesso luogo per due fotografi che verranno sempre ricordati nella storia….

19 Settembre 2014 ·

Fantastico libro di un’intimità pazzesca, devo dire di aver trattenuto a stento le lacrime…. Mi immaginavo la Leibovitz una donna di pietra…. lo sarà anche ma ha una comunicatività straordinaria con le sue fotografie!!! Brava, veramente!

30 Agosto 2014 ·

(Fonte: aconversationoncool)

24 Agosto 2014 ·

Manu, my wife. Wet Plate Collodion 10x12” on clear glass.

Manu, my wife. Wet Plate Collodion 10x12” on clear glass.

23 Luglio 2014 ·

Fantastico desk per il ritocco dei negativi e due splendidi libri originali…

18 Luglio 2014 ·

Forse possiamo cambiarla ma è l’unica che c’è

Questa vita di stracci e sorrisi e di mezze parole
Forse cent’anni o duecento è un attimo che va
Fosse di un attimo appena
Sarebbe con me tutti vestiti di vento ad inseguirci nel sole
Tutti aggrappati ad un filo e non sappiamo dove
Minchia signor tenente che siamo usciti dalla centrale
Ed in costante contatto radio
Abbiamo preso la provinciale
Ed al chilometro 41 presso la casa cantoniera
Nascosto bene la nostra auto c’asse vedesse che non c’era
E abbiam montato l’autovelox e fatto multe senza pietà
A chi passava sopra i 50 fossero pure i 50 di età
E preso uno senza patente
Minchia signor tenente faceva un caldo che se bruciava
La provinciale sembrava un forno
C’era l’asfalto che tremolava e che sbiadivo tutto lo sfondo
Ed è così tutti sudati che abbiam saputo di quel fattaccio
Di quei ragazzi morti ammazzati
Gettati in aria come uno straccio caduti a terra come persone
Che han fatto a pezzi con l’esplosivo
Che se non serve per cose buone
Può diventar così cattivo che dopo quasi non resta niente
Minchia signor tenente e siamo qui con queste divise
Che tante volte ci vanno strette
Specie da quando sono derise da un umorismo di barzellette
E siamo stanchi di sopportare quel che succede in questo paese
Dove ci tocca farci ammazzare per poco più di un milione al mese
E c’è una cosa qui nella gola, una che proprio non ci va giù
E farla scendere è una parola, se chi ci ammazza prende di più
Di quel che prende la brava gente
Minchia signor tenente lo so che parlo col comandante
Ma quanto tempo dovrà passare per star seduto su una volante
La voce in radio ci fa tremare, che di coraggio ne abbiamo tanto
Ma qui diventa sempre più dura quanto ci tocca fare i conti
Con il coraggio della paura, e questo è quel che succede adesso
Che poi se c’è una chiamata urgente se prende su e ci si va lo stesso
E scusi tanto se non è niente
Minchia signor tenente per cui se pensa che c’ho vent’anni
Credo che proprio non mi dà torto
Se riesce a mettersi nei miei panni magari non mi farà rapporto
E glielo dico sinceramente

Minchia signor tenente

Giorgio Faletti

(1994)

4 Luglio 2014 ·

aconversationoncool:

Pink Floyd, 1973. 

aconversationoncool:

Pink Floyd, 1973. 

1 Luglio 2014 ·

When the work is finished, it is always a pleasure…

When the work is finished, it is always a pleasure…

23 Giugno 2014 ·

Giuseppe Toffoli

Un amico mi disse che non è per nulla pericoloso cercar di capire dove si trova il punto d'origine della fotografia.

A friend told me that is not at all dangerous to try to understand where is the origin of the photography.

La mia email: giuseppe@toffoli.net

Flickr Images